Home Volontariato Pasqua 2003: l'Etiopia chiama e il Centro risponde
Pasqua 2003: l'Etiopia chiama e il Centro risponde Stampa E-mail
Il frutto del nostro digiuno quaresimale è divenuto anche opera di elemosina: sono stati raccolti ben € 4000, che don Mario ha provveduto a spedire in Etiopia centrale, a Wolisso (15.000 abitanti) a 120 km a sud-ovest di Adis Abeba ai coniugi medici Monica Talamo (un’ex ragazza del Centro) e Claudio Appetito, che da anni aiutano i più diseredati laggiù. Il progetto è collegato alla parrocchia locale, dove è già in funzione un asilo che ospita 160 bambini (tra cui i loro due figli) e prevede l'inizio a settembre di una scuola elementare. Le scuole—vero punto di forza per uno sviluppo dei paesi africani - sono poche e malmesse, perché gli insegnanti non vogliono lavorare fuori da Addis Abeba. Con la somma raccolta si provvederà alla formazione di studenti e alla costruzione di locali idonei e di una strada che li renda facilmente raggiungibili.

Si è conclusa egregiamente anche l’iniziativa, ormai ventennale, del pranzo dei poveri offerto a circa 150 ospiti il mercoledì della settimana santa (16 aprile scorso). Ringraziamo quanti si sono prodigati per organizzarlo, provvedendo a cibo e suppellettili per tutti, e i nostri giovani sui quali è gravato il peso del servizio ai tavoli.