Home Rassegna stampa
RASSEGNA STAMPA

Raccoglieremo in questa sezione gli articoli pubblicati sul Centro dai giornali locali del nostro territorio (XIII municipio del Comune di Roma) e da quelli nazionali (siamo in Italia, per chi ci segue dall'estero!). Se avete degli articoli che qui ancora non compaiono ma che meritano di essere inseriti nella nostra rassegna stampa, potete inviarceli dattiloscritti, ricordandovi di citare la fonte, la data di pubblicazione e l'autore.

 



Agoravox 24/01/2009 - Un prete così PDF Stampa E-mail
Sabato 24 Gennaio 2009 00:00

Si può parlare bene di un prete? In certi casi parrebbe di sì.

In un contesto di anticlericalismo diffuso, favorito dall’elezione di un papa a molti meno simpatico del precedente, sembra difficile scrivere o parlare bene di un rappresentante della categoria. Eppure nel caso didon Mario Torregrossa mi sento di farlo senza nessuna riserva, trattandosi di un uomo che ha incarnato oggettivamente le migliori qualità di un cristiano: generosità fino all’eroismo, attenzione ai poveri più disgraziati e dimenticati, cura dei giovani cui si è dedicato con pazienza e delicatezza rare.

Come spesso accade, ora che è morto e non dà più fastidio, don Mario viene osannato anche da coloro che in vita gli hanno messo i bastoni fra le ruote: perché è stato un prete scomodo, a causa dello spazio e del tempo che regalava agli indesiderati e indesiderabili assistiti. Ho vissuto vent’anni con lui, condividendone le scelte radicali, il coraggio di avventurarsi in imprese che a molti sembravano folli, come la costruzione dal niente di una chiesa e di un centro per i giovani, o la compromissione rischiosa nel soccorso di malcapitati di ogni tipo, vittime di malavitosi o di strozzini.

Leggi tutto...
 
07/01/2009 - La parola ai Cardinali PDF Stampa E-mail
Mercoledì 07 Gennaio 2009 00:00

Il cardinale Vallini ha celebrato i funerali di don Mario Torregrossa, il parroco bruciato da uno squilibrato nel '96

Grande commozione questa mattina nella Chiesa romana di San Carlo da Sezze ad Acilia dove il cardinale vicario Agostino Vallini ha presieduto i funerali di don Mario Torregrossa, il sacerdote siciliano bruciato da uno squilibrato nel novembre del 1996 mentre era in preghiera davanti al Tabernacolo e spentosi il 30 dicembre all’età di 64 anni. Il cardinale Vallini ha ricordato con parole toccanti don Mario - “un santo sacerdote, ha detto - che lascia una grande eredità di fede, speranza e carità”. Ha ricordato il suo impegno per i giovani e i poveri, completamente affidato alla Provvidenza. Questa era la sua ricchezza. Don Mario, giunto a Roma dalla sua Messina, ha iniziato tutto da un garage: poi un gruppo di famiglie ha ipotecato le proprie case ed è iniziata la costruzione della parrocchia e del Centro di formazione giovanile “Madonna di Loreto” di cui Giovanni Paolo II ha benedetto la prima pietra nel dicembre del 1987. Accoglieva tutti, aiutava tutti: aveva una grande fiducia nell’uomo, da alcuni scambiata per ingenuità: una fiducia ben fondata nella fede in Dio. E come ogni sacerdote di frontiera che fa il bene sempre, anche quando c’è chi ragionevolmente lo sconsiglia, ha avuto non pochi problemi e minacce. Un giorno, uno squilibrato gli ha versato benzina sul corpo mentre era in preghiera in Chiesa e gli ha dato fuoco. Il cardinale Vallini ha ricordato il perdono incondizionato di don Mario al suo aggressore. Quel fuoco ha accartocciato il suo corpo costringendolo su una sedia a rotelle. Don Mario voleva fare ancora tante cose. Ma ora era lui a dipendere dagli altri in tutto. Ha passato gli ultimi anni in fondo alla chiesa a confessare e a salutare, sempre col sorriso sulle labbra, pronto a dare parole di speranza, sempre innamorato della vita. Lascia in eredità il suo ultimo sogno: un dormitorio per i poveri che non hanno casa. Un dormitorio - diceva don Mario - in cui ogni povero abbia la sua stanza, perché avendo il meglio possa sentirsi veramente amato.

 

fonte: http://www.cardinalrating.com/cardinal_207__article_8144.htm

 

 
Radio Vaticana - 02/01/2009 - Il card.Vallini celebra il funerale di don Mario PDF Stampa E-mail
Venerdì 02 Gennaio 2009 00:00

Il cardinale Vallini ha celebrato i funerali di don Mario Torregrossa, il parroco bruciato da uno squilibrato nel '96

Grande commozione questa mattina nella Chiesa romana di San Carlo da Sezze ad Acilia dove il cardinale vicario Agostino Vallini ha presieduto i funerali di don Mario Torregrossa, il sacerdote siciliano bruciato da uno squilibrato nel novembre del 1996 mentre era in preghiera davanti al Tabernacolo e spentosi il 30 dicembre all’età di 64 anni. Il cardinale Vallini ha ricordato con parole toccanti don Mario - “un santo sacerdote, ha detto - che lascia una grande eredità di fede, speranza e carità”. Ha ricordato il suo impegno per i giovani e i poveri, completamente affidato alla Provvidenza. Questa era la sua ricchezza.

Leggi tutto...
 
Romasette.it - 02/01/2009 - Mons.Torregrossa, una persona speciale PDF Stampa E-mail
Venerdì 02 Gennaio 2009 00:00

In diocesi: Monsignor Torregrossa, «una persona speciale»
Alla guida di San Carlo da Sezze per 24 anni, fu arso vivo nel 1996. I funerali celebrati dal cardinale vicario nella parrocchia di Acilia

«Era una persona speciale. E tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerlo personalmente sanno che è così». Lo era davvero monsignor Mario Torregrossa, per 24 anni parroco di San Carlo da Sezze, dove aveva fondato il centro di formazione giovanile “Madonna di Loreto”, morto la mattina del 30 dicembre a 64 anni di età. Era ricoverato all’ospedale Grassi Ostia, a seguito di un infarto da cui era stato colpito la Vigilia di Natale. I funerali, celebrati questa mattina alle 9 (2 gennaio) nella affollatissima chiesa della parrocchia di Acilia che a lungo aveva guidato, sono stati presieduti dal cardinale vicario Agostino Vallini.

Leggi tutto...
 
Abitarearoma.net - 01/01/2009 - E' nato in cielo Domma PDF Stampa E-mail
Giovedì 01 Gennaio 2009 00:00

30 dicembre, è nato in cielo “Domma”, parroco di S. Carlo da Sezze ad Acilia
Don Mario Torregrossa, diocesano, è stato il fondatore del Centro di Formazione Giovanile Madonna di Loreto.

Venerdi 2 gennaio alle ore 09:00, presso la Parrocchia S. Carlo da Sezze in Via di Saponara, Acilia, tutti i fedeli e gli amici si stringeranno intorno a “Domma” per la celebrazione solenne a lui dedicata.

Di origini siciliane, ma cresciuto e maturato nella Diocesi di Roma sud, quanti lo hanno conosciuto tra gli abitanti di Malafede, Infernetto, Axa, Palocco, Madonnetta ed Ostia non finiranno mai di ringraziarlo, ricordandolo con quanto sacrificio ed amore si è impegnato per i giovani del territorio, nonostante la sua sofferenza nella malattia ed il progressivo decadimento fisico.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678Succ.Fine »

Pagina 7 di 8