Prossimi appuntamenti Stampa

Ogni lunedì dalle 18:00 alle 19:30 proseguono le attività del laboratorio artistico, aperte a tutti i ragazzi dei vari gruppi del Centro e finalizzate stavolta alla creazione di oggetti da offrire per la prossima giornata di autofinanziamento del Centro. Le animatrici Grazia, Valeria, Claudia e Donatella T. vi aspettano!

 

Sabato 18 aprile 2015 semifinale del Good News Festival. Quest'anno due ragazze del Centro, Deborah e Judith, sono in gara con una canzone scritta da Paolo Migani. Per chi vuole sostenerle come pubblico e tifare per loro, appuntamento alle 19:30 al Centro per essere alle 21:00 presso la Chiesa del SS. Sacramento in Largo Agosta 10.


Martedì 5 maggio - ore 19:30 messa all'aperto per il "compleanno di Domma". Appuntamento sotto il crocifisso nel cortile del Centro. Sono invitati gli Amici del Centro. Dopo la celebrazione ci recheremo per una preghiera accanto alla tomba dove riposano le spoglie di don Mario, traslate due anni fa dal Verano qui nella parrocchia da lui diretta per tanti ed intensi anni.

 

Domenica 17 maggio - Seconda giornata di autofinanziamento pro Centro: torte dolci e salate, bigiotteria, fiori finti e piante grasse....Tante cose sfiziose da prendere, lasciando una piccola offerta per il sostentamento delle attività che il Centro offre gratuitamente ai giovani del nostro territorio che lo frequentano. Appuntamento con ragazzi ed animatori al termine delle messe delle ore 10:00, 11:30 e 19:00


Sabato 23 maggio - ore 22 Veglia di Pentecoste animata da giovani ed animatori del Centro. A seguire la messa. (La scena della discesa dello Spirito Santo è l'antitesi della Torre di Babele.  Maria e gli Apostoli chiusi nel cenacolo al secondo piano dove Gesù fece l'ultima cena con loro. Si sente un rombo di vento, fiamme di fuoco discendono sugli apostoli (III Mistero Glorioso) che escono e diventano profeti e non parlano più per se stessi ma a nome di Dio cosicché ognuno li capisce nella propria lingua. Solo lo Spirito Santo è capaci di metterci in comunicazione gli uni con gli altri perché non parliamo più in nome nostro. Questa visione integrale dell'Amore unisce e crea connessioni. La fede è un incontro incandescente con Dio.)